giovedì 8 ottobre 2015

Il sorriso non ha barriere. “Made in Sud” nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

Il 7 ottobre i detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere hanno vissuto un pomeriggio speciale, all’insegna della comicità di “Made in Sud”. A esibirsi davanti a oltre 130 persone, tra cui 40 donne, gli attori del noto cabaret, capitanati dall’irrefrenabile Ciro Giustiniani. Al termine del suo esilarante monologo, l’attore ha sottolineato che “il sorriso non ha barriere” e ha ringraziato la Comunità di Sant’Egidio che, da anni, è vicina ai detenuti con iniziative culturali e solidali: concerti, spettacoli, la distribuzione di generi di prima necessità e il pranzo di Natale. Il carcere di Santa Maria Capua Vetere ospita oltre 800 detenuti, nonostante sia privo di acqua corrente.

Nessun commento:

Posta un commento