mercoledì 23 gennaio 2013

Catania: Musica e parole dei Giovani per la Pace della Sicilia x dire NO alla violenza

Occhio per occhio rende il mondo cieco.
Per un mondo senza violenza.
No alla pena di morte!
Gli striscioni e i cartelloni che arredavano la sala dove si è svolto l'evento "Natale Festa Globale" organizzato dai Giovani per la Pace della Comunità di Sant'Egidio di Catania sono chiari e netti: qui si fa musica, si parla, si ascolta, per dire No a qualunque tipo di violenza e affermare la possibilità di costruire un mondo diverso. 

Mentre si canta e si discute, scorrono le immagini dei pranzi di Natale con i poveri realizzati da Sant'Egidio in Sicilia e in tutto il mondo. 
Centinaia di occhi sono puntati su quello che è un segno di speranza e di futuro: una realtà nuova che tutti possono costruire. 
Lo dicono i ragazzi - italiani e stranieri - che vi hanno preso parte  scoprendo così che il cambiamento del mondo comincia anche dalle loro mani e dalla loro voglia di vivere. 




3 commenti:

  1. Spero che Raphael Gualazzi vinca Sanremo! http://www.melodicamente.com/raphael-gualazzi-tra-i-favoriti-a-sanremo-2013/

    RispondiElimina
  2. Anche io adoro Gualazzi per il suo stile davvero unico e inconfondibile!Credo sarà ancora un successo la sua partecipazione!!

    RispondiElimina
  3. occorre dire NO alla violenza e questo si realizza solo con un opera di supporto verso i carcerati, che il carcere diventi luogo di rieducazione e NESSUNO TOCCHI CAINO ma al contrario bisogna recuperare anche coloro che si sono macchiati di efferati delitti.

    Gian Luca Pozzoli
    Torino

    RispondiElimina