venerdì 4 dicembre 2015

In Argentina giovani e anziani verso il #mercychristmas


Si avvicina il Natale, ma in Argentina è primavera! Anzi la primavera è iniziata da poco. Per questo la Comunità di Sant’Egidio e i Giovani per la Pace hanno organizzato una festa speciale per i sessanta anziani della Casa Marin di San Isidro, nel nord del paese. Addobbi e decorazioni, realizzati per l'occasione dai bambini, hanno abbellito il teatro dell'istituto, che ha ospitato il concerto di un'orchestra blues e uno spettacolo di salsa. 

La compagnia di tanti bambini e ragazzi, la musica e il ballo hanno creato il clima giusto per la festa. Tutti gli anziani hanno iniziato a cantare e ballare: anche chi stava in sedia a rotelle si muoveva al ritmo della musica! Molti anziani hanno deciso di mascherarsi indossando cappelli e collane. Un’anziana di nome Anna Maria ha voluto prendere la parola alla fine della festa, esprimendo un profondo ringraziamento che ha commosso tutti.
La festa a San Isidro è solo una delle iniziative dei Giovani per la Pace in Argentina, che si preparano a vivere il Natale della Misericordia. Pochi giorni fa, si è tenuto il Rigiocattolo a Buenos Aires. Dopo alcuni mesi di raccolta dei giocattoli usati e la selezione di quelli in buono stato, la vendita è stata nella Piazza Guemes del quartiere porteño di Palermo. Lì i bambini delle Scuole della Pace hanno distribuito volantini, invitando i passanti a fermarsi e ad acquistare un giocattolo facendo un gesto di solidarietà nel rispetto dell'ambiente. Il ricavato della vendita sarà utilizzato per costruire uno spazio dedicato ai bambini della comunità Com Caia del popolo Mocoví, nella periferia di Santa Fe, dove vivono più di 100 famiglie in condizioni precarie.

Nessun commento:

Posta un commento