domenica 16 giugno 2013

"Il tuo cielo sia il povero" diceva Sant'Antonio di Padova. Per la sua festa, un grande cena con i poveri

Tanti hanno risposto all'invito della Comunità di Sant'Egidio
Il 13 giugno, nel giorno di Sant’Antonio, a Padova la Comunità di Sant’Egidio ha fatto festa con gli amici più cari, i poveri. Padova è conosciuta come la città del Santo. Sant’Antonio, Santo dei miracoli e delle grazie. Ma anche Sant’Antonio predicatore e maestro. 
 Nei suoi Sermoni colpisce la continua presenza dei poveri e l’esortazione all’elemosina. Vi si legge “Il tuo cielo sia il povero: in lui riponi il tuo tesoro, affinché in lui sia sempre il tuo cuore… 
E dov'è il cuore è anche l'occhio; e dove sono il cuore e l'occhio, lì è anche l'intelletto, del quale dice il salmo: Beato chi fa attenzione (intelligit, comprende, ha cura) al misero e al povero”. 
Tanta gente ha risposto all’invito della Comunità per preparare una cena alla quale hanno mangiato più di 200 persone. Prendersi cura dei poveri in un tempo complesso: è questo il messaggio. Perché Padova sia autenticamente città del Santo e dunque città per tutti.



1 commento:

  1. bellissima iniziativa che umanizza e dona bellezza alla citta' del santo ed a tutti i suoi simpatici cittadini,
    un devoto del santo

    RispondiElimina